Pagine

venerdì 18 gennaio 2013

Ti cerco

Ti cerco in ogni vita non vissuta
in ogni terra non vista
in ogni musica non ascoltata
in ogni silenzio urlato al vento.
Ti cerco in ogni brivido mai avuto
in ogni fremito che non provo
in ogni mare mai solcato
in ogni parola mai pronunciata.
Ti cerco tra le cose messe via
in quegli abiti non indossati
nelle pieghe delle rughe intorno agli occhi
in quel tempo che non ritorna, crudele.
Ti cerco in ogni cosa che non è
perché tu sei
quello che mi manca.

Ma ti troverò
Ancora ogni notte con me
Ti ritroverò nei miei sogni.

Torna almeno lì...


10 commenti:

  1. Mi hai lasciato stupefatta! Anche io provo questi sentimenti. Almeno li ho provati una volta nella vita. L'amore che toglie il respiro e il pensiero che va sempre lì, dove è la persona amata. Grazie. Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely. Alcune persone lasciano il segno... Altre, pur non entrando realmente nella nostra vita, ne restano intrappolati per sempre, tra le cose non vissute, rimaste appese a un sogno. Buon weekend, e grazie di essere passata di qua.
      Ross

      Elimina
  2. Grazie per la vostra visita al mio blog e ti ringrazio anche per le parole che hai lasciato lì. La traduzione non è sempre vero, però, il linguaggio dell'amore è universale e il piacere ...

    Ártemis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, il linguaggio dell'amore è comprensibile a tutti e in tutte le lingue.

      Elimina
  3. Anche a me è capitato. Una bella storia. Un po' meno la sua fine.

    Buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che una storia è una sensazione. Rifacendomi alla canzone di Mario Venuti, "Quello che ci manca", credo che si cerchi sempre ciò che non si ha, ed è per questo che a volte il pensiero torna e ritorna più volte alla stessa persona che non c'è, cercandola almeno nei propri sogni, avulsa dalla realtà.
      Ciao Kilie

      Elimina
  4. Solo una parola BELLO !
    Bello scritto...adoro la frase " ti cerco in ogni cosa che non è..." , quello di colpire nel bel mezzo delle emozioni vissute o desiderate è il compito dell'artista ma non smetto mai di stupirmi nel constatare di come alcune canzoni o scritti decifrino così bene l'animo umano, giusto ieri ho sentito alla radio una canzone della Nannini, non so se sia la nuova o cosa ma recitava " siamo noi quelli che, non si bruciano col fuoco..." " siamo in viaggio senza andare.." è un pò come quel " ogni cosa che non è " no? ^_^

    Saluti baci e abbracci da Kalimera in notturna !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho tralasciato un pezzo, dicevo che ascoltando quella canzone mi ci sono ritrovata, ho ritrovato una certa situazione del vivere e non vivere allo stesso tempo O.O non so se mi spiego, ho sonno !

      ^_^

      Elimina
    2. Ti spieghi, ti spieghi....nonostante il sonno :)
      Non conosco la canzone di Gianna di cui parli, devo rimediare assolutamente!
      Non so se non sia proprio la stessa cosa, ma comunque io mi riferivo a tutto ciò che non viene vissuto a pieno e per questo lascia sempre quel velo di desiderio, di incompiuto alle spalle. Lo cerco tra quello che non è perchè lui non è mai stato.
      Se volessi citare le parole di Leo Ne direi " dove sei? Devi ancora accadere eppur mi manchi, come fossi mia da sempre"

      Elimina
    3. Capito capito, mi sa che parliamo tutti della stessa cosa ma è un pò difficile tramutarla in parole ma ci siamo capiti ;)
      La canzone della Nannini pure io la sto cercando, è che l'ho sentita praticamente a metà e non ho colto il titolooooo...il ritornello cita " ti vorreiiiiiiii ecc ecc.." mannagia !

      Elimina

Cosa ti ha lasciato questa lettura?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi è Manuela Rossa

La mia foto
Manuela Rossa è un personaggio di fantasia, una sorta di "alter ego" di una donna che ha scoperto il potere dell'immaginazione e della scrittura per raccontarsi innanzitutto a sé stessa. I suoi scritti sono frutto di fantasia e non attingono che in modo marginale alla vita reale.

Visualizzazioni totali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

I blog dei miei amici

Recent Visitors