Pagine

venerdì 7 settembre 2012

C'è il sole

Stamattina mi sono svegliata allegra!
Finalmente dopo giorni di improvviso autunno è ritornato a splendere il sole e, per una meteoropatica come me, è una benedizione!
Questa mia constatazione "c'è il sole", appena ho aperto gli occhi davanti al primo caffè del mattino,  mi ha fatto tornare alla mente una canzone che canticchiavo anni fa, quando nello stereo della mia macchina, che andava ancora a cassette, ne avevo sempre inserita una di Eduardo De Crescenzo.
Conosciuto da sempre grazie ad  una sua canzone, entrata di prepotenza nella storia della musica italiana, "Ancora", e anche se è da qualche anno che non scrive più tanto, sparito ormai dalle luci della ribalta, pur continuando a vivere di musica e parole, verrà ricordato per le sue indimenticabili parole d'amore e rimane uno dei miei autori preferiti.
Forse è anche il fatto che abbiamo la stessa terra soleggiata a fare da sfondo alle nostre vite che me lo fa sentire molto vicino, o forse è perché non si è mai fatto fagocitare dal mercato, non si è piegato al potere del denaro, ma le sue parole mi hanno sempre provocato belle emozioni.
" ... la mia musica nasce lontano dai riflettori, perché le mie canzoni sono le persone che incontro ogni giorno: a volte sono sole, a volte innamorate, a volte in difficoltà, a volte impegnate a dare un senso al proprio cammino... . Se mi allontano troppo da loro non riesco più a sentire la mia musica". 
dal sito ufficiale di Eduardo http://www.eduardodecrescenzo.it

Oggi voglio condividere con voi questo mio amore, riportando i testi e i video da youtube di due delle sue canzoni che amo maggiormente, ma potrei proporvene tante. Sono tutte stupende.

C'è il sole

C'è il sole nei giardini di parole
che raccontano di me
quando ancora bambino
incominciavo ad andare
C'è il sole tra le tende colorate
e la frutta che era li
affacciata all' estate
e alla mia allegria. C'è il sole...
E nel ricordo dell'inverno
delle corse alla scuola
con il cuore in gola
sempre un po' in ritardo
Io che restavo li per ore a sognare
e a imparare quanto basta
per avere mal di testa
C'è il sole, forse proprio come allora
nei colori che tu accendi
quando appari improvvisa
e mi racconti l'amore
C'è il sole, nella mia malinconia
nel silenzio della stanza
nella luce distante
del sole quando tramonta
E nelle facce della gente
e nelle strade c'è il sole
che mi stringe il cuore
come mi stringevi tu
e mi ricordo un po' di te
Perché il sole, è un amore che continua
anche quando non c'è più
C'è il sole nei giardini di parole
che raccontano di me
quando ancora bambino
incominciavo ad andare
C'è il sole, forse proprio come allora
quando al sole del mattino
tu apparivi improvvisa
e mi parlavi d'amore. C'è il sole...
Ed il sole non lo sa, che poi nel gioco del tempo
E dei sogni, nel gioco dei ricordi, negli amori assenti c'è il sole… 




L'odore del mare
Se penso al mondo come a un' armonia
tutto è giusto sia così
Se ogni strada è la strada mia
e il mio posto è stare qui
L'odore del mare mi calmerà
la mia rabbia diventerà
amore, amore è l'unica per me
né dare né avere, la vita va da sé
né bene né male, intorno a me non c'è
né luna ne sole, è tutto nel mio cuore
tutto questo cercare che amore poi diventerà…
L'odore del mare mi calmerà,
la mia rabbia diventerà
amore, amore e mi sorriderà
un giorno normale illuminerà
né falso né vero, intorno a me non c'è
né bianco né nero, è tutto nel mio cuore
e tutto questo cambiare che amore poi diventerà.
Penso a quanta gente c'è, quante stelle di città
che in questo istante proprio come me
vivono l'immensità.
L'odore del mare mi calmerà,
la mia rabbia diventerà
amore, amore è l'unica per me
né avere né dare, la vita va' da se
né falso né vero intorno a me non c'è
né terra né cielo, è tutto nel mio cuore
e tutto questo girare che amore poi diventerà



Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ti ha lasciato questa lettura?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi è Manuela Rossa

La mia foto
Manuela Rossa è un personaggio di fantasia, una sorta di "alter ego" di una donna che ha scoperto il potere dell'immaginazione e della scrittura per raccontarsi innanzitutto a sé stessa. I suoi scritti sono frutto di fantasia e non attingono che in modo marginale alla vita reale.

Visualizzazioni totali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

I blog dei miei amici

Recent Visitors