Pagine

venerdì 2 novembre 2012

Il buio ha i tuoi occhi

Oggi il cielo sembra strappato a metà: da un lato è di un azzurro commovente, pulito, liquido, abbagliante; da un altro è cupo, nero, minaccioso, triste.
Guido piano in quest'aria stranamente calda per un inizio di novembre, il finestrino aperto a portar via il fumo che soffio fuori con i pensieri, con i capelli che mi svolazzano liberi e, improvvisamente, in questo insolito buio luminoso, una canzone alla radio mi riporta indietro.
Indietro a quando i tuoi occhi silenziosi mi scrutavano nella notte, e ogni sogno aveva il tuo sorriso.
Ancora oggi il buio ha i tuoi occhi.
Te la dedico.


Ho pensato a te intensamente, 
Ho pensato a te continuamente. 
Ho cercato di riportarti qui, 
da me, con me, con ogni mezzo 
riportarti qui a qualunque prezzo. 
E ho lasciato sempre accese 
luci bianche nella nebbia 
per non perderti di più. 
Quante inutili difese 
io che non volevo cedere. 
Anche adesso che 
il buio ha i tuoi occhi 
sono notti che non dormo più 
Belli da urlare i tuoi occhi 
incredibilmente azzurri ma 
sereni quasi mai. 
Il buio ha i tuoi occhi 
belli come li hai soltanto tu, 
come farò a non guardarli più 
a non guardarli più. 
Ho vissuto te, amando amando 
ho vissuto te, esagerando 
quando penso che, mi nutrivo io 
cosi di te, a grandi morsi 
respiravo te, a grandi sorsi 
e per questo lascio ancora 
le mie orme sulla rabbia 
che non hai inseguito mai 
io da sola e tu da solo 
forse mi dovrei convincere 
Solamente che 
il buio ha i tuoi occhi 
sono notti che non dormo più 
Belli da urlare i tuoi occhi 
incredibilmente azzurri ma 
sereni quasi mai. 
Il buio ha i tuoi occhi 
belli come li hai soltanto tu. 
Come farò a non guardarli più 
a non guardarli più. 


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ti ha lasciato questa lettura?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi è Manuela Rossa

La mia foto
Manuela Rossa è un personaggio di fantasia, una sorta di "alter ego" di una donna che ha scoperto il potere dell'immaginazione e della scrittura per raccontarsi innanzitutto a sé stessa. I suoi scritti sono frutto di fantasia e non attingono che in modo marginale alla vita reale.

Visualizzazioni totali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

I blog dei miei amici

Recent Visitors